Programma di Sviluppo Rurale
Puglia 2007-2013

Menu
Programma di Sviluppo Rurale
Condividi Condividici su:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google Plus Condividi su LinkedIn
Elenco FAQ
Sono state trovate 209 FAQ corrispondenti alla ricerca effettuata



Area Generale - GAL Alto Salento
Tema: Affidabilità
QUESITO Provvedimenti da assumere nell'ipotesi in cui la domanda di aiuto sia stata presentata da una società a responsabilità limitata il cui legale rappresentante è incorso, nell'ambito di operazione cofinanziate realizzate a partire dal 2000, in provvedimenti di revoca del beneficiario concesso e di recupero delle somme liquidate a mezzo escussione delle polizze fideiussorie date in garanzia degli importi liquidati.
PARERE Non si può procedere all'esclusione della società dalla procedura di selezione,poiché la stessa società, con autonoma personalità giuridica, non è mai incorsa in provvedimenti di revoca di contributi né tanto meno in recupero delle somme erogate mediante escussione della polizza fideiussoria.
Area Generale - GAL Alto Salento
Tema: Eleggibilità delle spese
QUESITO Beneficiario in posizione utile nella graduatoria di ricevibilità ma ancora non ammesso a finanziamento, ha iniziato i lavori e provveduto ai relativi pagamenti mediante conto corrente dedicato. Ammissibilità delle predette spese già sostenute.
PARERE Dal tenore letterale del quesito, si evince che, nella fattispecie rappresentata, la fase istruttoria della domanda di aiuto non è ancora terminata. L'esito istruttorio della domanda di aiuto non deve riguardare la riferibilità temporale delle spese ammissibili, verifica che, invece, attiene all'istruttoria della domanda di pagamento. Ad ogni buon conto, si precisa che le spese relative agli interventi proposti sono ammissibli se sostenute dopo la presentazione della domanda di aiuto, sempre che soddisfino gli altri requisiti previsti dal bando e dalla normativa. In caso di scorrimento della graduatoria e successiva ammissione al finanziamento del progetto, le spese sono ammissibili.
Area Generale - GAL Capo di Leuca
Tema: Ricevibilità domande di aiuto
QUESITO Ricevibilità delle domande di aiuto i cui plichi contenenti la documentazione cartacea (prevista dal bando - ndr) siano pervenuti al GAL senza la dicitura specifica di partecipazione al bando
PARERE Ai fini della ricevibilità, le Domande di Aiuto debbono essere rilasciate sul Portale SIAN e pervenire presso le sedi GAL, nel pieno rispetto delle previsioni del Bando (sia per aspetti sostanziali che per quelli di tipo più formale); non è consentita alcuna deroga.
Area Generale - GAL Fior D'Olivi
Tema: Definizione Immobili esistenti
QUESITO Caratteristiche e prerogative di un "immobile esistente". Specificatamente, possibilità di definire esistente un immobile al rustico (inteso come scheletro in cemento armato) regolarmente assentito ma non completato né accatastato
PARERE Ai fini della richiesta di aiuto nell'ambito delle Misure dell'Asse III del PSR, un immobile si definisce "esistente" se completato, idoneo all'utilizzo per cui è stato progettato e realizzato, e accatastato presso l'Ufficio Tecnico Erariale.
Area Generale - GAL Fior D'Olivi
Tema: Presentazione di domanda di aiuto su azione priva di risorse
QUESITO Bando 311 az. 1-4. In seguito ad una rimodulazione della dotazione finanziaria e dell'azzeramento delle risorse finanziarie disponibili sull'azione 4, si riapre il bando solo per l'azione 1. Ricevimento di una domanda di aiuto a valere sia sull'azione 1 sia sull'azione 4 (senza dotazione finanziaria). Ipotesi di riallocazione di risorse sull'azione 4 e finanziabilità della medesima domanda già presentata
PARERE Il quesito non è sufficientemente chiaro. Sembra di capire dalla lettura del quesito posto, che il Gal abbia azzerato le risorse a valere sull'Azione 4 e abbia riaperto il bando esclusivamente per l'Azione 1. Se tale lettura del quesito è corretta, la d.d.a. presentata de quo (a valere sull'azione 1 e sull'azione 4), deve essere considerata ammissibile solo con riferimento all'azione 1. Qualora il Gal dovesse riallocare risorse sulla medesima azione 4, dovrà procedere alla riapertura del bando per la medesima azione, permettendo il concorso a tutti i beneficiari interessati; pertanto, in tale ipotesi, il richiedente degli aiuti di cui alla fattispecie raffigurata nel quesito, dovrà ripresentare d.d.a a valere sull'azione 4.